ODONTOIATRIA

Tratta le lesioni cariose e quelle non danneggiate - fratture, distrofie, danni di usura dentale. Lei è una terapia di restauro dentale che ripristina l'integrità dei denti naturali. I restauri possono essere diretti - otturazioni, o indiretti - unidentale e pluridentale. Procedure di odontoiatria restaurativa includono: otturazioni estetici in composito, otturazioni metalliche, intarsi o otturazioni indiretti - Inlay e Onlay (corona parziale), faccette dirette in composito.

Carie hanno origine batterica che provocano la demineralizzazione e la distruzione dei tessuti dentali duri (smalto, dentina e cemento). Il trattamento delle lesioni cariose (carie) rappresenta uno dei motivi più frequenti che i pazienti is presentano allo studio dentistico. Lesioni cariose possono avere varie forme, da carie preste visibili sul occlusale dei denti anteriori, a carie prossimale (interdentale) nelle varie fasi di evoluzione e spesso il paziente non gli accorge (quindi, non viene dal dentista per il trattamento). Quando la carie viene rilevata dal paziente, è già in una fase avanzata e il trattamento non è più semplice. Carie dei denti anteriori potrebbe essere con coinvolgimento di un certo numero di diverse superfici, a carie pacchetto situate vicino alle gengive (un'altra categoria di carie spesso trascurata).

Il segno più evidente di una nuova lesione cariosa è la comparsa di un gessoso macchie bianche sulla superficie del dente, che indica una zona di demineralizzazione dello smalto. Se il danno continua a demineralizzare cambia il suo colore al marrone e diventerà, alla fine, in una cavità. Nello stato della macchia bianco gesso può essere reversibile, ma una volta che forma una cavità, la struttura del dente perduto non può essere rigenerata. Lesioni attive possono essere più leggeri e si vede attraverso lo smalto trasparente. Caria può essere semplice quando non è interessato a polpa (nervo) o complicata quando provoca alterazioni irreversibili al nervo del dente e richiede la sua rimozione.

Molto spesso carie si sviluppano alle superfici di masticazione dei denti, nelle scanalature e fessure dei denti, ma anche a volte in zone meno visibili di denti e specifici punti di contatto tra i denti. Quando la lesione è progredita abbastanza da permettere ai batteri di influenzare la polpa, il dolore aumenta e diventa costante (si verifica l'infiammazione e, a volte l'infezione della polpa )
La carie dentaria possono anche causare l'alito cattivo e il gusto fetido. I denti con il più alto rischio di carie dentali sono il primo e il secondo molare permanente a causa del periodo di tempo presente nel cavo orale e complessa anatomia della superficie.

Si può facilmente prevenire le carie da spazzolino e filo interdentale regolarmente, visitare un dentista per il ridimensionamento e pulizia professionale, e di evitare cibi ricchi di zucchero (lo zucchero è il terreno fertile per lo sviluppo di Streptococcus mutans responsabile della carie ). Il trattamento è variabile a seconda della gravità della lesione.
Nella nostra clinica usiamo materiali di composito fotopolimerizzabile più recente che conferisce una grande resistenza ed eccellenti risultati estetici.

TOP